slidona leggera3

 

Il Corso di Laurea in Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Padova è stato accreditato EAEVE (European Association of Establishments for Veterinary Education) a conferma della qualità dell’insegnamento medico-veterinario nell’Ateneo Patavino. L’accreditamento EAEVE permetterà di garantire ai futuri medici veterinari una preparazione regolare ed ottimale poiché in linea con i requisiti e gli indici stabiliti a livello Europeo ed un titolo riconosciuto a livello internazionale. Un biglietto da visita che certifica come gli studenti siano effettivamente al centro del percorso formativo di qualità, con opportunità reali e concrete di imparare attraverso sia l’esperienza pratica, sia quella teorica.


Il Prof. Matteo Gianesella, Presidente del Corso di Laurea dal 2015, ha ringraziato tutti coloro che contribuiscono ogni giorno alla realizzazione di Medicina Veterinaria, in particolar modo gli studenti, che hanno fornito un contributo rilevante per raggiungere questo prestigioso obiettivo. Sempre secondo il Prof. Gianesella “nonostante i continui riconoscimenti nazionali del nostro Corso di Laurea, in questi anni abbiamo sempre mantenuto alta l’attenzione, consapevoli dei nostri limiti strutturali legati ad un Corso di Laurea “giovane” all’interno di un Ateneo storico, e del continuo innalzarsi delle asticelle previste dell’ente europeo certificatore, che di recente ha portato a “bocciare” o “rimandare” varie sedi illustri di Medicina Veterinaria presenti nel panorama Europeo.

Quest'anno la preparazione alla visita di Accreditamento Europeo ha dovuto fare i conti anche con l’emergenza Covid che ha comportato un primo slittamento della visita ed una riorganizzazione di tutta l’attività didattica in osservanza delle misure anti-contagio, comprese le attività pratiche come quelle svolte all’interno dell’Ospedale Veterinario Universitario Didattico.

Alla valutazione positiva da parte dei valutatori ha contribuito sicuramente la disponibilità di strutture interne (l’Ospedale Veterinario e la Stalla didattica), il rapporto tra lo staff e gli studenti, la disponibilità di training nei vari ambiti professionali, il rapporto con la libera professione e la possibilità di avere docenti esterni a contratto, nell’Università o in sedi ed istituzioni presenti nel territorio. Infine hanno avuto un peso significativo le performance degli studenti, il loro inserimento nel mondo del lavoro ed la disponibilità di una formazione post-lauream.

All’atto pratico l’attività del Corso di Laurea proseguirà normalmente, ma con la consapevolezza che il percorso di studi sarà conforme agli standard più evoluti, che i fruitori dei Dipartimenti di Medicina Veterinaria (in particolare dell’Ospedale Veterinario del Dipartimento MAPS) sapranno di usufruire di una struttura riconosciuta a livello europeo.

Il Corso di Laurea sarà rivalutato nel 2028.

L'OMV della Provincia di Padova si complimenta con il Prof. Matteo Gianesella, Presidente del Corso di Laurea dal 2015, per aver raggiunto questo livello di eccellenza in ambito internazionale.

 

Fonti: Sito Istituzionale dell'Ateneo di Padova; anmviOggi