slidona leggera3

Borsa di Studio in memoria di Luca del Bono

L’Ordine dei medici veterinari di Lucca bandisce una borsa di studio di euro 1000 daL’Ordine dei medici veterinari di Lucca bandisce una borsa di studio di euro 1000 daassegnare in onore del Dott. Luca Del Bono.Oggetto della selezione saranno le tesi di laurea o di specializzazione discusse nell’annoaccademico 2018/2019 e 2019/2020 presso l’Università di Pisa che abbiano comeriferimento oggetto l’argomento dell’oculistica.

Maggiori dettagli sono presenti in allegato.

Decreto "Speranza": nuove norme sull'uso del farmaco umano in deroga negli animali non DPA

A seguito dell'emanazione del recente Decreto “Speranza” (D.M. 14 aprile 2021), con cui viene data attuazione all’art. 10 bis del D. Lgs. 193/2006, introdotto con il comma 478 della Legge di Bilancio 2021, e che disciplina l'uso in deroga di medicinali ad uso umano per specie animali non DPA, si riporta in allegato una interessante ed utile disamina dell'Avvocato Daria Scarciglia.

Gioia Capelli nominata Direttore sanitario dell’IZSVe

Gioia Capelli è il nuovo Direttore sanitario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe), nominata dal Direttore generale neo insiedato Dott.ssa Antonia Ricci per l'alto profilo scientifico e la riconosciuta esperienza nazionale e internazionale.

Gioia Capelli si è laureata in medicina veterinaria nel 1986 a Bologna e ha conseguito il dottorato di ricerca in parassitologia e malattie parassitarie nel 1989. Dal 1991 al 1994 è stata veterinario presso IZSVe, dove ha istituito il Laboratorio di parassitologia; nel 1994 è passata alla Facoltà di medicina veterinaria dell’Università di Padova, prima come ricercatore e poi come professore associato fino al 2004. Nel 2004 è tornata all’IZSVe come dirigente veterinario, dove nel 2016 è stata nominata direttore del Centro di referenza nazionale/centro di collaborazione OIE per la ricerca scientifica sulle malattie infettive nell’interfaccia uomo/animale. Dal 2006 è membro de facto del Collegio Europeo di Parassitologia Veterinaria (DiplEVPC) ed è socio fondatore dell’Associazione Italiana di Epidemiologia Veterinaria (AIEV).

I suoi interessi di ricerca riguardano l’epidemiologia, l'ecologia e la sorveglianza delle malattie parassitarie e delle malattie trasmesse da vettori, in particolare quelle zoonotiche ed emergenti. 

Terminando con una citazione della Dott.ssa Capelli relativamente a come affrontare la situazione sanitaria ed economica attuale: "L’Istituto ha ancora enormi potenzialità da esprimere, nella sorveglianza, nella diagnosi, nella ricerca, e per questo dovremo continuare a perseguire la nostra vision: essere un polo di eccellenza per la tutela della salute pubblica e il sostegno alle imprese attraverso la costante innovazione delle tecnologie, delle competenze e della conoscenza".

Complimenti Dott.ssa Gioia Capelli e buon lavoro!

 

 

Fonte: IZSVe