L'Ordine dei Medici Veterinari cambia il suo indirizzo mail:
annota subito il nuovo indirizzo!!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Da settembre 2019 non è più attivo il fax

Chiusura segreteria per corso formativo personale  - 15 Novembre 2019

 

Dal portale FNOVI 02 Agosto 2019

Le dichiarazioni rese dal Vicesegretario Nazionale della Federazione italiana medici di medicina generale (Fimmg), Domenico Crisarà, in occasione dell’audizione in Commissione Affari sociali alla Camera in merito alle iniziative per contrastare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza, hanno indotto la FNOVI a raggiungerlo con una nota recante opportune precisazioni.

In una nota a cura dell’agenzia Public Policy[1] si legge che lo stesso ha dichiarato che "L’antibiotico resistenza è un gravissimo problema in quanto la ricerca di nuovi antibiotici è abbastanza ferma e si sviluppano sempre più nuove resistenze che rendono difficile curare malattie fino a qualche anno fa banali. Il problema però non nasce per l’uso di antibiotici in cure umane ma soprattutto per l’uso di antibiotici in agricoltura e zootecnica, quattro volte superiore a quello dell’uso umano". Per poi concludere rilevando che "In Europa solo nel 2017 gli allevamenti tedeschi hanno utilizzato 1700 tonnellate di antibiotici, non solo per la cura di animali ma anche per ingrassare gli animali”.

Pronta la replica della FNOVI - Continua a  leggere

Amministrazione Trasparente